SoleggiatoRoma23°
Usa, Trump verso nuova incriminazione19Foto© lapresse.it

Usa, Trump verso nuova incriminazione

, 29 notizie, 2 visualizzazioni

Donald Trump è stato formalmente iscritto come potenziale “target” nell’inchiesta sul trasferimento di file riservati dalla Casa Bianca al suo resort di Mar-a-Lago in Florida e rischia dunque un’incriminazione penale. Lo riporta Politico citando una fonte secondo cui i pubblici ministeri federali hanno notificato all’ex presidente Usa Donald Trump che è l’obiettivo di un’indagine penale.

La notifica, viene spiegato, è il più chiaro segnale che il procuratore speciale Jack Smith è in procinto di incrimanare il tycoon. Smith sovrintende alle indagini su Trump relative alla gestione dei documenti classificati ritrovati a Mar-a-Lago, in Florida.

Immediata la replica di Trump che ha parlato senza però senza fare riferimento esplicito alla notizia ma scrivendo in maiuscolo la parola “target“, cioe’ bersaglio, stesso termine che sarebbe stato usato dai procuratori federali nella notifica. . “Nessuno mi ha detto che sono stato incriminato e non dovrei esserlo perché non ho fatto niente di male, ma ho capito da anni di essere un ‘target’ del dipartimento Giustizia e dell’Fbi. Vogliono falsare le elezioni del 2024”, ha dichiarato il tycoon attraverso un post pubblicato sulla sua piattaforma social, Truth.