SoleggiatoRoma21°
Roma-Sassuolo 3-4, espulso Kumbulla9Foto© adnkronos.com

Roma-Sassuolo 3-4, espulso Kumbulla

, 10 notizie, una visualizzazioni

AGI - Reduce dalla bella vittoria in Europa League con la Real Sociedad, la Roma compie un brusco passo indietro tornando a perdere in campionato per mano di un ottimo Sassuolo. I neroverdi espugnano l'Olimpico 4-3 grazie alla super doppietta di Laurentié e ai sigilli di Pinamonti e Berardi su rigore (dopo un'ingenuità con annessa espulsione di Kumbulla).

A nulla servono il gol di Zalewski, la perla di Dybala (partito dalla panchina) e il primo centro italiano di Wijnaldum alla squadra dello squalificato Mourinho, costretta a restar ferma a 47 punti perdendo la possibilità di agganciare l'Inter al secondo posto. Terzo successo di fila invece per gli uomini di Dionisi, che salgono a quota 33 punti in classifica. I giallorossi partono meglio e dopo neanche due minuti avrebbero subito la palla gol del vantaggio, ma Wijnaldum la fallisce a tu per tu con Consigli facendosi ipnotizzare.

Scampato il pericolo i neroverdi prendono coraggio e a cavallo del quarto d'ora, nel giro di cinque minuti, colpiscono incredibilmente due volte con Laurentié, che realizza una doppietta mettendo in discesa la gara dei suoi.