SoleggiatoRoma35°
Pm, premeditazione omicidio di Giulia è di qualche giorno prima7Foto© ansa.it

Pm, premeditazione omicidio di Giulia è di qualche giorno prima

, 13 notizie, una visualizzazioni

Alessandro Impagnatiello avrebbe pianificato l'omicidio di Giulia Tramontano, la compagna incinta di sette mesi, almeno qualche giorno prima: è quanto si apprende da alcune fonti investigative dopo gli ultimi accertamenti effettuati oggi, martedì 6 giugno, dai carabinieri e dalle magistrate di Milano.

A conferma di questa ipotesi ci sarebbero alcune ricerche web che il barman avrebbe effettuato prima del 27 maggio, giorno in cui è stata uccisa la 29enne. La Procura, fin da subito, aveva contestato l'aggravante della premeditazione.

Gli inquirenti avevano infatti scoperto che, il giorno dell'omicidio, il trentenne aveva effettuato alcune ricerche per capire come sbarazzarsi del corpo della ragazza. Venerdì scorso la giudice per le indagini preliminari Angela Minerva ha escluso l'aggravante della premeditazione sostenendo infatti che le stesse ricerche erano state effettuate a ridosso del delitto e non era quindi trascorso, sulla base delle prove raccolte fino a quel momento, abbastanza tempo per contestarla.