NuvolosoRoma11°
La notte bollente di Zaniolo a Roma: ventenne indagato per revenge porn7Foto© fanpage.it

La notte bollente di Zaniolo a Roma: ventenne indagato per revenge porn

, 8 notizie, una visualizzazioni

Una storia iniziata durante una notte di ottobre 2022 al parco della Cecchina e che ora potrebbe finire in un’aula di tribunale. La vicenda vede protagonisti Nicoló Zaniolo (non ha mai smentito i fatti), una ragazza romana di 22 anni e adesso anche Valerio B., ventenne accusato di "revenge porn" dopo aver diffuso alcuni audio - registrati dalla giovane - in cui viene raccontata nei dettagli la nottata bollente trascorsa dall’ex calciatore della Roma in un noto parco del quartiere Talenti.

—  La serata di fuoco diventa di dominio pubblico all’inizio dello scorso febbraio, proprio nelle ore in cui Zaniolo - oggi giocatore dell’Aston Villa - sta chiudendo le valigie per trasferirsi al Galatasaray.

Su Whatsapp iniziano a circolare diversi file audio "inoltrati molte volte" in cui la voce di una ragazza racconta dell’incontro con il calciatore all’Eden - nota discoteca della Capitale in zona Eur - e le dinamiche che hanno portato i due ad appartarsi e scambiarsi effusioni a due passi dai "salta salta" dell’area giochi del parco della Cecchina (dalla parte opposta della città).