Nuvole e soleRoma24°
Violenza sulle donne, 14mila in pronto soccorso4Foto© lapresse.it

Violenza sulle donne, 14mila in pronto soccorso

, 6 notizie, una visualizzazioni

Lo scorso anno, le porte dei porte dei pronto soccorso italiani si sono aperte 14.448 volte per accogliere una donna vittima di violenza. Per molte di loro - circa l'8% - non era la prima volta. Arrivano nei giorni dell'uccisione di Giulia Cecchettin i dati che danno una stima della violenza sulle donne in Italia.

A fornirli è lo stesso ministro della Salute Orazio Schillaci durante dell'evento di celebrazione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra il 25 novembre. "Questi numeri non possono e non devono lasciarci indifferenti. Non dobbiamo assuefarci alla violenza", ha detto il ministro.

La violenza sulle donne è un fenomeno che il più delle volte passa sotto silenzio. Secondo l'indagine realizzata dalla Commissione d'inchiesta sul femminicidio, il 65% delle vittime non ne aveva parlato prima di cadere vittima della violenza. "La più grande alleata della violenza è la solitudine e il pronto soccorso non è il miglior posto per aiutare queste donne, ma sappiamo che prima o poi una donna vittima di violenza passa di là", spiega Vittoria Doretti, direttrice della rete regionale del Codice Rosa in Toscana.