SoleggiatoRoma27°
Tamayo Perry, leggenda del surf e attore in Pirati dei Caraibi, è morto dilaniato da uno squalo10Foto© fanpage.it

Tamayo Perry, leggenda del surf e attore in Pirati dei Caraibi, è morto dilaniato da uno squalo

, 13 notizie, 2 visualizzazioni

Una tragedia per il mondo del surf e dello spettacolo. Tamayo Perry, 49 anni, è stato ritrovato a largo delle Hawaii senza un braccio e una gamba. È stato attaccato da uno squalo, il suo corpo è stato ritrovato mutilato. Un incidente terribile che ha sconvolto la comunità di Goat Island, isola a largo di Oahu, Hawaii. La stampa locale riporta che il surfista stava cavalcando le onde, come ogni giorno, quindi l'attacco di uno squalo. Tamayo Perry era conosciuto per il suo ruolo nei Pirati dei Caraibi, ma soprattutto per essere una leggenda mondiale del surf.

Secondo l'emittente Hawaii News Now, che ha riportato la conferenza stampa della Guardia Costiera di Oahu, l'incidente si sarebbe verificato approssimativamente tra le 12.30 e le 12.40 di domenica 23 giugno. Alle 13 è arrivata la chiamata ai servizi di emergenza.

Il corpo di Tamayo Perry, mutilato, è stato recuperato dal servizio di sicurezza bagnanti e riportato sulla spiaggia tramite le moto ad acqua. Tamayo Perry svolgeva servizio di sicurezza per i bagnanti alle Hawaii: “Tamayo Perry era amato da tutti, molto conosciuto sulla North Shore, un surfista professionista conosciuto in tutto il mondo.