Nuvole e soleRoma24°
Libia, manifestanti incendiano casa del sindaco di Derna4Foto© quotidiano.net

Libia, manifestanti incendiano casa del sindaco di Derna

, 6 notizie, una visualizzazioni

Nella tarda serata di ieri manifestanti infuriati hanno dato fuoco all'abitazione del sindaco di Derna, la città libica devastata dalle inondazioni che hanno provocato migliaia di morti. Lo riferisce il Guardian.

Abdulmenam al-Ghaithi era sindaco fino alla scorsa settimana, ma dopo l'alluvione - ha riferito un ministro del governo libico orientale - il primo cittadino di Derna è stato sospeso dal suo incarico. Ieri nella città centinaia di persone hanno protestato sfogando la loro rabbia contro le autorità e hanno chiesto che vengano individuate le responsabilità del disastro che ha cancellato interi quartieri.

Abdulmenam al-Gaithi era stato sospeso in attesa delle conclusioni dell'inchiesta sul disastro provocato dalle inondazioni a Derna in cui si stima siano morte 11.300 persone e disperse altre 10.000, secondo la Mezza Luna Rossa libica. Lo stresso Al Gaithi aveva dichiarato che il numero di vittime poteva raggiungere le 20.000.