Prevalentemente nuvolosoRoma25°
Il questore di Agrigento al telefono, 'pilu pi tutti'5Foto© lapresse.it

Il questore di Agrigento al telefono, 'pilu pi tutti'

, 8 notizie, una visualizzazioni

Negli ultimi giorni sull’isola di Lampedusa sono state organizzate diverse manifestazioni di protesta contro gli arrivi di migranti via mare, che nell’ultima settimana hanno raggiunto numeri che non si vedevano da qualche anno.

Sabato un centinaio di persone guidate dal vicesindaco Attilio Lucia, della Lega, ha bloccato per protesta un camion della Croce Rossa, l’ente che da giugno gestisce l’hotspot dell’isola. Più tardi circa 600 persone, quasi un abitante su dieci dell’isola, hanno partecipato a una manifestazione sul molo commerciale per protestare contro la presunta apertura di un nuovo hotspot, nonostante la notizia fosse stata smentita più volte nei giorni scorsi da varie autorità.

«Il governo deve sapere che Lampedusa non ne può più», ha detto Lucia parlando con i giornalisti. «Psicologicamente siamo distrutti, Lampedusa vuole vivere serenamente di turismo e pesca, punto». «Nessuno ce l’ha con nessuno, ma sinceramente dopo trent’anni siamo un po’ stanchi», ha raccontato Giacomo Sferlazzo. Oggi Sferlazzo coordina le proteste, ma sull’isola è noto soprattutto per gestire il locale-centro culturale Porto M e per essersi avvicinato alla destra dopo una vita di attivismo anarchico.