Roma11°
Zingaretti: “Ora la legge elettorale e il nuovo decreto sicurezza. Speranza presenti piano per la sanità finanziato con i prestiti del Mes”2Foto© corriere.it

Zingaretti: “Ora la legge elettorale e il nuovo decreto sicurezza. Speranza presenti piano per la sanità finanziato con i prestiti del Mes”

, 6 notizie, una visualizzazioni

Lunedì sera a parlamentari e collaboratori aveva fatto le sue raccomandazioni: «Sobrietà, non facciamo come gli altri, tanto i numeri parlano da soli». E sobriamente, il pomeriggio dopo, Nicola Zingaretti si è presentato nella sala stampa del Nazareno per dettare l’agenda alla maggioranza, al partito e al governo.

Anzi, a quest’ultimo propone proprio «una nuova agenda» perché «si è aperta una fase nuova». E a Giuseppe Conte ( che, come tutto l’esecutivo, non si «deve sedere», ma piuttosto muoversi e fare «in fretta»), il leader del Pd manda un preciso messaggio: «Ci auguriamo che si rafforzi il gioco di squadra». Tradotto: niente più fughe in solitaria del premier, ma decisioni collegiali.

Al governo il segretario dem chiede che «le modifiche dei decreti sicurezza vengano approvate nel primo consiglio dei ministri utile». E poi «bisogna entrare nel vivo del Recovery Fund», decidere che fare di quei soldi, che, a suo giudizio, debbono servire anche per «un grande piano di occupazione giovanile e femminile».