NuvolosoRoma20°
Ucraina, Israele convoca ambasciatore russo dopo parole di Lavrov14Foto© agi.it

Ucraina, Israele convoca ambasciatore russo dopo parole di Lavrov

, 21 notizie, una visualizzazioni

«Un errore storico imperdonabile e oltraggioso» dice il ministro degli esteri Yair Lapid. L’incidente rompe l’equilibrio diplomatico cje Israele aveva fin qui mantenuto nel conflitto

Le parole di Sergei Lavrov danno uno spintone all’equilibrio che fino ad adesso Israele ha cercato di mantenere sul filo dell’equidistanza. «Anche Hitler aveva origini ebraiche», ha detto il ministro degli Esteri russo, intervistato durante il programma Zona Bianca su Rete4, domenica sera. E così – prova ad argomentare il braccio destro di Vladimir Putin – il fatto che Volodymyr Zelensky guidi un’Ucraina con elementi neonazisti non sarebbe una contraddizione.

Troppo per il governo israeliano che in questi 67 giorni di guerra si è posizionato in mezzo agli schieramenti, anche se il ruolo di mediatore che sembrava poter avere nelle prime settimane dell’invasione è sempre più offuscato.