Roma33°
Due affitti su tre di case per le vacanze sono in nero© roma.corriere.it

Due affitti su tre di case per le vacanze sono in nero

, 5 notizie, una visualizzazioni

False guide turistiche a Ischia che si facevano pagare in nero dai turisti, venditori ambulanti di merce contraffatta che all’occorrenza consegnavano i prodotti anche a domicilio. Falsi studi medici, traffici abusivi di gasolio, spesso rubato, case vacanza truffa con più posti letto di quelli denunciati, come l’80 per cento dei gestori alle Cinque Terre.

È solo una parte di quello che la Guardia di Finanza ha scoperto nella prima tranche di controlli estivi che hanno portato in media a 400 interventi al giorno e 18 all’ora nelle località di vacanza e nelle città d’arte a forte richiamo turistico.

Con 2.768 venditori abusivi individuati, 6.483 lavoratori senza contratto o pagati con somme «fuori busta», di cui 24 minori, denuncia per 56 datori di lavoro, 256 casi di affitti «in nero» con irregolarità nel 63% delle situazioni controllate, quasi un milione e mezzo di articoli contraffatti o non sicuri tolti dal mercato ogni giorno per circa 90 milioni di prodotti sequestrati, 51 punti clandestini di raccolta scommesse scoperti e 233 «slot» sequestrate.