Roma25°
Coronavirus, verso ordinanza Speranza per ripristino distanziamento su treni6Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Coronavirus, verso ordinanza Speranza per ripristino distanziamento su treni

, 8 notizie, 2 visualizzazioni

ROMA. Il via libera del ministero dei Trasporti ai treni a pieno carico avevano fatto insorgere i virologi e alcuni enti locali locali, come l’assessorato laziale alla Sanità. E così oggi stesso il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un'ordinanza che ribadisce l'obbligo del distanziamento sui convogli.

Dopo le polemiche arriva lo stop alla decisione del Governo di eliminare l'obbligo di distanziamento sui treni ad altà velocità. È Roberto Speranza a suonare l'alt, firmando un'ordinanza in materia. "È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora. Non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela", accogliendo di fatto le critiche arrivate da scienziati e amministratori locali.

Coronavirus, usare la mascherina sui mezzi pubblici è fondamentale: la simulazione è inquietante

E' un'idea "sbagliata", era stato il giudizio severo di Walter Ricciardi, consulente di Speranza al ministero alla Salute. "Proprio il distanziamento contribuisce alla sicurezza di questo mezzo di trasporto, che altrimenti - aveva avvertito - diventerebbe insicuro".