Roma14°
Caso Gregoretti, maggioranza lascia Giunta per protesta31Foto© fanpage.it

Caso Gregoretti, maggioranza lascia Giunta per protesta

, 152 notizie, 8 visualizzazioni

I senatori della maggioranza hanno abbandonato in blocco la Giunta per le immunità del Senato, oggi riunita per discutere sulla richiesta di autorizzazione a procedere da parte del tribunale dei ministri di Catania contro Matteo Salvini nel caso Gregoretti, per cui l'ex ministro dell'Interno è accusato di sequestro di persona. Il senatore del Movimento Cinque Stelle Mattia Crucioli, parlando di un "colpo di mano", ha spiegato alla stampa le ragioni della protesta.

Secondo Crucioli si sarebbe approfittato dell'assenza di due senatori della maggioranza, Pietro Grasso (LeU) e Mario Giarrusso (M5s), per programmare per domani, martedì 14 gennaio, l'ufficio di presidenza che deciderà sulle tempistiche del voto sull'autorizzazione al processo contro il leader leghista: una tematica su cui da giorni si concentrano le polemiche.

In un primo momento, il verdetto (dall'esito abbastanza prevedibile visti i numeri delle forze di maggioranza) era fissato per il prossimo 20 gennaio, ma poi la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha deciso per la chiusura dei lavori parlamentari dal 20 al 24 gennaio a causa delle elezioni in Emilia Romagna e Calabria.