Nuvole e soleRoma14°
Perché De Laurentiis ha chiuso con DAZN e cosa rischia il Napoli adesso5Foto© corrieredellosport.it

Perché De Laurentiis ha chiuso con DAZN e cosa rischia il Napoli adesso

, 6 notizie, 3 visualizzazioni

Considerato il peso che i diritti televisivi hanno nel sistema calcio, l’ultima cosa che ci si sarebbe aspettati è che il presidente della squadra campione d’Italia dichiarasse guerra al detentore dei diritti della Serie A fino al 2029.

La rottura arriva dopo uno stillicidio continuo di indiscrezioni che parlavano di rapporti estremamente tesi tra la compagnia di streaming inglese e la società partenopea. Nessuno certo si aspettava che Aurelio De Laurentiis irrompesse in conferenza stampa e mettesse nero su bianco l’intenzione di non rilasciare più dichiarazioni al detentore dei diritti tv.

Le sue parole dopo la fondamentale vittoria contro la Juventus lasciano zero spazio alle interpretazioni: “Abbiamo chiuso con Dazn! D'ora in poi parleremo solo con Sky e la Rai”. Una lite molto pubblica che potrebbe avere conseguenze pesanti sui bilanci della società campana e rompere i delicati equilibri all’interno del sistema calcio.