Roma

Dichiarazioni

Dovrei guardare le carte. Anche da ministro non ho mai commentato le indagini della magistratura, se non per compiacermi quando gli avversari politici venivano assolti, come è stato per il sindaco Raggi. La vicenda deve rimanere fuori dallo scontro politico. Occorre vedere se c'è un elemento chiaro per cui Salvini ha commesso un reato. Mi fa ripugnanza fare battaglia politica attraverso iniziative della magistratura
Carlo Calenda,
Salvini, alta tensione con le toghe: 'Invasione di campo da…