Roma24°
«Vorrei la mascherina 1522»: la frase in codice fa arrestare un violentatore5Foto© fanpage.it

«Vorrei la mascherina 1522»: la frase in codice fa arrestare un violentatore

, 5 notizie, una visualizzazioni

Si è presentata in una farmacia di Oristano in compagnia di un’amica. Qui ha chiesto la “mascherina 1522”, pronunciando la richiesta di aiuto per le vittime di violenza e abusi domestici. La 17enne era vittima di violenze da quando aveva 12 anni: il suo aguzzino era un amico di famiglia di 60 anni che da tempo la costringeva al silenzio.

"Vorrei la mascherina 1522". Ha funzionato nell'Oristano la frase in codice messa a punto per denunciare casi di violenza domestica o sessuale. A pronunciarla una ragazzina di 17 anni che si è presentata in farmacia per chiedere aiuto, facendo così arrestare l'uomo che abusava di lei da almeno 5 anni. Indispensabile per salvare la ragazzina, la collaborazione di una farmacista che ha colto al volo il segnale di allarme. La mascherina 1522 infatti non esiste: la formula è un protocollo apposito messo a punto da centri antiviolenza e ordine dei farmacisti per segnalare i casi di violenza.

A Oristano, la giovane vittima si è presentata in farmacia insieme a un'amica. Qui ha formulato la richiesta d'aiuto in codice, fortunatamente colta al volo dalla professionista che si trovava dall'altra parte del bancone. Così la dottoressa ha fatto accomodare nel retro e si è fatta raccontare la vicenda dall'inizio.