Roma25°
Venezia 2019, il graphic novelist Igort in concorso alle Giornate degli Autori2Foto© ilfattoquotidiano.it

Venezia 2019, il graphic novelist Igort in concorso alle Giornate degli Autori

, 4 notizie, 2 visualizzazioni

“Il cinema è adesso”. Mutuando la chiusa della puntuale presentazione di Giona A. Nazzaro, delegato generale della 34ma Settimana Internazionale della Critica, si comprende la direttrice seguita dalle due sezioni autonome e parallele della prossima Mostra veneziana: da una parte, appunto, quella ideata e organizzata dal SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani) dedicata agli esordi, dall’altra le Giornate degli Autori, guidata da Giorgio Gosetti e giunta alla sua 16ma edizione.

Entrambe ricche di voci da ogni angolo del pianeta tutte diversamente impegnate a tentare nuovi linguaggi cinematografici se non a ibridarne creativamente gli esistenti, le due vetrine dimostrano la voglia e la volontà di restare ancorate a un presente tutto da (ri)visitare, (re)interpretare e naturalmente da (re)immaginare in vista di futuri diversi, auspicabilmente migliori.

E questo perché, come avverte ancora Nazzaro “purtroppo, il mondo non è il cinema. E chiunque oggi voglia (continuare a) confrontarsi con le immagini in movimento non può che chiedersi in che mondo desidera vivere. I segni inquietanti che si intravedevano all’orizzonte quando abbiamo iniziato quest’avventura, sono diventati il nostro minaccioso quotidiano.