Roma20°
Usa-Messico, Trump e il muro anti migranti3Foto© ilfattoquotidiano.it

Usa-Messico, Trump e il muro anti migranti

, 8 notizie, una visualizzazioni

E’ stato il primo discorso dallo Studio Ovale. E’ stato anche quello in cui Donald Trump ha, se possibile, reso ancora più acuta la crisi sulla costruzione del Muro con il Messico, che da ormai 19 giorni ha innescato lo shutdown, la chiusura parziale del governo federale.

In un discorso alla Nazione che mirava a convincere gli americani della necessità di costruire il Muro, Trump ha attizzato timori e paure per l’immigrazione illegale, parlato di gang criminali che gestiscono “vaste quantità di droghe illegali” e che sono responsabili di “migliaia di morti”. Il presidente non ha però offerto alcuna vera soluzione per porre fine allo shutdown.

“Questa è una crisi umanitaria – una crisi del cuore e una crisi dell’anima”, ha detto Trump, che ha descritto la situazione al confine come una sorta di inferno in Terra in cui i migranti, soprattutto donne e bambini, diventano prede di “viziosi coyote e gang senza scrupoli”.