Roma
Unicredit, oggi cda straordinario, in gioco il ruolo di Mustier© repubblica.it

Unicredit, oggi cda straordinario, in gioco il ruolo di Mustier

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Ore di grande incertezza sulla permanenza di Jean Pierre Mustier alla guida di Unicredit. A sorpresa la banca ha convocato una riunione straordinaria del consiglio di amministrazione per oggi, domenica 29 novembre, proprio sul tema della governance. Non è stato possibile avere conferma dalle fonti ufficiali.

L’ipotesi è che il principale tema sul tavolo siano le condizioni che Mustier, ceo uscente, chiede al board per essere reinserito nella lista degli amministratori del consiglio che va in scadenza con l’approvazione del bilancio del 2020. La permanenza del manager è strettamente intrecciata con le strategie della banca, che secondo gli annunci ufficiali di Mustier non vuole essere coinvolto in operazioni di m&a. Ma contemporaneamente è seduto al tavolo con il Mef per verificare se è possibile e a che condizioni l’aggregazione con Mps.

La crescita della banca sul mercato italiano finora è sempre stata contrastata da Mustier che, piuttosto, aveva l’obiettivo di procedere alla scissione in due di UniCredit, separando le attività italiane da quelle estere. Una delle opzioni allo studio, rivelata da Il Sole 24 Ore, prevedeva lo scorporo delle attività estere in una subholding che sarebbe stata controllata al 50% dalla holding italiana. Per la subholding la prospettiva era quella di quotare fino al 50% a Francoforte, dove avrebbero avuto anche sede tutte le attività estere.