Roma26°
Tensione a bordo della Ocean Viking, migranti minacciano di gettarsi in mare© www.tgcom24.mediaset.it

Tensione a bordo della Ocean Viking, migranti minacciano di gettarsi in mare

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Continua a peggiorare la situazione a bordo della Ocean Viking, la nave umanitaria che da diversi giorni si trova bloccata in mare dopo aver soccorso 180 migranti nel Mediterraneo. Sta navigando nelle vicinanze di Lampedusa, ma né l'Italia né Malta al momento hanno offerto un porto sicuro di sbarco. Ieri due migranti si sono gettati in mare.

"Cinque sopravvissuti a bordo hanno minacciato il suicidio. I naufraghi mostrano evidenti segnali di agitazione, depressione ed estrema esasperazione. Questa angoscia mentale è causata tanto dal loro calvario in Libia, quanto dalla situazioni attuale, che per molti è insopportabile. Hanno tutti bisogno di sbarcare in un posto sicuro adesso", scrive la Ong Sos Mediterranee su Twitter.

In un comunicato gli attivisti denunciano di essere stati nuovamente lasciati in un limbo, senza alcuna indicazione riguardo un porto di sbarco. Ricordano poi di aver soccorso ben 180 persone nelle zone di ricerca e soccorso (Sar) appartenenti sia a Malta che all'Italia: a Roma e La Valletta sono state inviate richieste per l'individuazione di un porto sicuro, senza riceve alcuna risposta.