Roma
Sanremo, Baglioni e il tema dei migranti: "Una farsa lo stop a 40-50 persone"6Foto© repubblica.it

Sanremo, Baglioni e il tema dei migranti: "Una farsa lo stop a 40-50 persone"

, 13 notizie, 3 visualizzazioni

La conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2019 del Festival di Sanremo è diventata anche un’occasione per entrare nel dibattito sull’attualità politica. E il “dittatore artistico” Claudio Baglioni (così era stato ribattezzato nel corso della scorsa edizione), non si è sottratto alle domande sul tema migranti: “Se non fosse drammatica la situazione di oggi, ci sarebbe da ridere.

Ci sono milioni di persone in movimento, non si può pensare di risolvere il problema evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo un po’ alla farsa“. “Non credo che un dirigente politico di oggi – ha proseguito il cantautore – abbia la capacità di risolvere il problema, ma almeno serve la verità di dire: è un grave problema, dobbiamo tutti metterci nella condizione di risolverlo”.

E ancora: “Credo che le misure prese dall’attuale governo, come da quelli precedenti, non siano assolutamente all’altezza della situazione. Ormai è una grana grossa: se la questione fosse stata presa in considerazione anni fa, non si sarebbe arrivati a questo punto. Il Paese è terribilmente disarmonico, confuso, cieco quasi nella direzione da prendere”. Baglioni è stato per dieci anni l’anima di O’Scià, manifestazione di arti e musica leggera che si è svolta a Lampedusa per sensibilizzare proprio sui temi della migrazione.