Prevalentemente nuvolosoRoma12°
Saman Abbas, il padre intercettato: "Ho ucciso mia figlia". Il bacio che lo fece infuriare4Foto© ilmessaggero.it

Saman Abbas, il padre intercettato: "Ho ucciso mia figlia". Il bacio che lo fece infuriare

, 5 notizie, 11 visualizzazioni

La foto di un bacio scambiato con il fidanzato per le vie di Bologna, un normale momento di intimità tra due giovani postato sui social, fu una delle scintille che alimentò la rabbia dei familiari contro Saman Abbas. L'immagine è agli atti del processo che prenderà il via a febbraio a carico di cinque persone: i genitori, ancora latitanti in Pakistan, lo zio e due cugini, arrestati nei mesi scorsi tra Francia e Spagna. Ma agli atti c'è anche un elemento chiave: un'intercettazione del padre di Saman che in una telefonata a un parente confessava di averla uccisa.

Della diciottenne non c'è traccia alcuna dalla notte tra il 30 aprile 2021 e il primo maggio, quando sparì dalla sua casa di Novellara, nel Reggiano. Gli investigatori, i carabinieri e la Procura di Reggio Emilia, sono sicuri che Saman sia stata uccisa e che il suo corpo, a lungo cercato senza esito nelle campagne e tra le serre della Bassa, sia stato fatto sparire, probabilmente dopo essere stato smembrato.

A sostegno dell'ipotesi accusatoria ora c'è anche un'intercettazione del padre, Shabbar Abbas. L'uomo, ormai fuggito in patria, poco più di un mese dopo la scomparsa di Saman parlò al telefono con un parente e ammise: «Ho ucciso mia figlia».