Roma
Pasta con grano d’importazione, Antitrust sanziona Lidl e chiede più trasparenza a Divella, De Cecco, Auchan e Pastificio Cocco2Foto© ilfattoquotidiano.it

Pasta con grano d’importazione, Antitrust sanziona Lidl e chiede più trasparenza a Divella, De Cecco, Auchan e Pastificio Cocco

, 4 notizie, 6 visualizzazioni

L'Antitrust ha accolto gli impegni di quattro aziende produttrici di pasta di semola di grano duro e, nello stesso "caso", ha deciso di multare Lidl con un sanzione di un milioni di euro per pratica commerciale scorretta.

Le istruttorie, spiega l'Autorità in una nota, riguardano informazioni fuorvianti circa l'origine del grano duro utilizzato nella produzione di pasta di semola di grano duro, diffusi attraverso le etichette e i siti aziendali di Divella, De Cecco, Lidl, Margherita (ex Auchan Spa), e Pastificio Cocco.

L'Autorità ha accolto e reso obbligatori gli impegni presentati da Auchan, Cocco, De Cecco e Divella. Nel dettaglio, gli impegni consistono in modifiche delle etichette e dei rispettivi siti così da garantire al consumatore una informazione completa, fin dal primo contatto, sull'origine (talvolta estera) del grano utilizzato nella produzione della pasta.