Roma20°
Nel 2020 il fatturato dell’industria è crollato dell′11,5%© ansa.it

Nel 2020 il fatturato dell’industria è crollato dell′11,5%

, 5 notizie, una visualizzazioni

AGI - A causa dell'emergenza Covid il fatturato dell'industria nel 2020 registra un calo dell'11,5% rispetto al 2019, il peggior risultato dal 2009. Lo rileva l'Istat. Pur segnando diminuzioni pressoché analoghe sul mercato interno (-11,5%) e su quello estero (-11,8%) - spiega l'istituto di statistica - nella seconda metà dell'anno il primo presenta un recupero più veloce.

Al netto della stagionalità nel secondo semestre si registra un incremento rispetto al primo del 19,4% per il fatturato interno e del 12,6% per quello estero. Al netto della componente di prezzo, il fatturato manifatturiero corretto per gli effetti di calendario segna, nella media annua, una diminuzione meno ampia, di 0,7 punti percentuali, rispetto a quella nominale.

In controtendenza rispetto al crollo generale, nel 2020 "resiste solo l'alimentare che mantiene il fatturato sostanzialmente stabile rispetto all'anno precedente (-1%) salvato dall'export che fa segnare il record storico a 46,1 miliardi, in netta controtendenza rispetto agli altri settori produttivi". È quanto emerge dall'analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Istat che registrano per l'industria il peggior risultato dal 2009.