Pioggia leggeraRoma17°
Lapid all'Onu, sì alla soluzione a due Stati7Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Lapid all'Onu, sì alla soluzione a due Stati

, 7 notizie, 2 visualizzazioni

"Un accordo con i palestinesi, basato su due Stati per due popoli, è la cosa giusta per la sicurezza di Israele, per l'economia di Israele e per il futuro dei nostri figli", ha detto Lapid, parlando all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il primo ministro ha detto che la maggior parte degli israeliani sostiene una soluzione a due Stati. "Io sono uno di loro", ha aggiunto.

Israele pone però una condizione: "Che un futuro Stato palestinese sia pacifico. Che non diventi un'altra base terroristica da cui minacciare il benessere e l'esistenza stessa di Israele. Che avremo la capacita' di proteggere la sicurezza di tutti i cittadini di Israele, in ogni momento". Israele, ha aggiunto Lapid, è pronto a revocare le restrizioni a Gaza "domani mattina" e ad aiutare a costruire la propria economia. "Abbiamo solo una condizione. Smetterla di sparare razzi e missili ai nostri figli".

Nel suo intervento all'assemblea generale dell'Onu il premier Yair Lapid ha inoltre sollecitato tutti i Paesi musulmani, dall'Indonesia all'Arabia Saudita, a riconoscere e a fare la pace con Israele.