Roma15°
Insulti alla Meloni, si dimette il direttore della radio© adnkronos.com

Insulti alla Meloni, si dimette il direttore della radio

, 4 notizie, 2 visualizzazioni

Salta un'altra testa per i violenti insulti sessisti pronunciati in una diretta video dal professore fiorentino Gozzini («vacca», «scrofa», «rana dalla bocca larga», «pesciaiola»).

Sono servite due settimane, forse perché la vittima è una donna di destra quindi è considerato meno grave, però dopo la sospensione (ma solo per tre mesi) del docente dell'università di Siena, sono arrivate le dimissioni del responsabile dell'emittente radiofonica fiorentina «Controradio» (di estrema sinistra, fa parte del gruppo di Radio Popolare) che ha trasmesso il delirio sessista di Gozzini.

Il direttore di quella radio locale ha infatti condotto l'intervista in cui Gozzini ha vomitato gli insulti contro la Meloni, ma senza minimamente intervenire, così come non è intervenuto l'altro ospite, lo scrittore Giorgio van Straten, di area Pd (che infatti lo aveva infilato nel cda Rai un decennio fa) se non per suggerire per la Meloni l'epiteto di «peracottara» al posto degli altri insulti.