Roma24°
Governo, la crisi da favola© ansa.it

Governo, la crisi da favola

, 6 notizie, 2 visualizzazioni

È una crisi da favola quella che stiamo vivendo in questi giorni. Un governo appeso alle angherie di Matteo Renzi e dei suoi uomini. Il rottamatore è tornato. E dai palazzi del potere si alza un urlo di sfida. Un urlo fatto di potere e giustizia. Di garantismo e velleità giacobine. Renzi parla a "Porta a Porta".

Si dice pronto alla sfiducia contro l’attuale ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, se non riuscirà a trovare la quadra sulla prescrizione. E, in questo caos, interviene sul dibattito anche un altro ministro. Il dem Dario Franceschini commenta la puntata pubblicando su Twitter la favola di Esopo: “La rana e lo scorpione”.

Secondo la storia, la rana si fida a traghettare, uno scorpione, da una riva all’altra del fiume. È convinta che lo scorpione non la pungerà perché altrimenti morirebbe pure lui. Ma, appena partita, la ranocchia viene punta a tradimento. “Perché questo folle gesto?”, chiede all’ospite. “Perché sono uno scorpione, è la mia natura”. Questo il racconto. E la risposta piccata di Franceschini alle dichiarazioni di fuoco del leader di Italia Viva.