Roma30°
Genoa-Juve 1-3, il tabellino7Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Genoa-Juve 1-3, il tabellino

, 8 notizie, una visualizzazioni

ROMA - In crescita di lucidità, manovra, precisione e qualità, la Juve abbatte l'ostacolo Genoa con tre meraviglie dei suoi attaccanti e rintuzza l'assalto Lazio rimettendo i biancocelesti a quattro lunghezze di distanza.

Le barricate di Nicola durano un tempo per poi crollare rovinosamente nella ripresa: una giocata deliziosa di Dybala, un missile di Cristiano Ronaldo dalla distanza, un arcobaleno disegnato da Douglas Costa e in una ventina di minuti la squadra di Sarri si prende i tre punti, con la punta velenosa del 3-1 di Pinamonti unica macchia a sporcare la trasferta vittoriosa in Liguria.

Cinque ex Juve in campo per Nicola (Perin, Masiello, Sturaro, Cassata e Favilli) a cui si aggiunge Romero di proprietà del club bianconero. Davanti c'è anche Pinamonti, che Raiola vorrebbe portare a Torino. A completare la formazione Soumaoro la qualità di Schöne in regia, l'intensità di Behrami e Ghiglione sulla destra.