Roma20°
Draghi cita Andreatta,cose vanno fatte perché si devono fare6Foto© lapresse.it

Draghi cita Andreatta,cose vanno fatte perché si devono fare

, 7 notizie, 3 visualizzazioni

‘Le cose vanno fatte perché si devono fare, non per avere un risultato immediato’. Mario Draghi prende in prestito una frase di Beniamino Andreatta, che “non ha esitato a prendere decisioni necessarie anche quando impopolari”, per sintetizzare quella che sembra essere anche la sua mission di governo.

Costantemente alle prese con la sua maggioranza, nella diversità di vedute e posizioni, il premier approfitta del ricordo del politico trentino – cui la Business school di Bologna ha intitolato l’aula magna – per mandare un messaggio chiaro sui tanti temi urgenti, dalla lotta al Covid alla ripresa economica: e del resto anche Andreatta esortò “anche la propria parte politica a ‘dire molti no e pochi sì per evitare che tutto sia travolto nella irresponsabilità’.

Responsabilità è una parola chiave per Draghi. “le ingenti risorse del programma Next Generation EU devono richiamarci al senso di responsabilità, non solo verso l’Europa, ma verso noi stessi e le nuove generazioni”. Abbiamo il dovere, sottolinea, “di spendere in maniera efficiente e onesta. E di avviare un percorso di riforme per rendere l’economia italiana più giusta e più competitiva, capace di riprendere un sentiero di crescita che abbiamo abbandonato un quarto di secolo fa”.