Roma23°
Covid in Sicilia, donna positiva partorisce e fugge dall’ospedale3Foto© fanpage.it

Covid in Sicilia, donna positiva partorisce e fugge dall’ospedale

, 6 notizie, 3 visualizzazioni

Dopo avere partorito due giorni fa, stanca di aspettare le dimissioni dall'ospedale per essere riportata a casa con un ambulanza di biocontenimento, la donna affetta dal Covid se n'è andata dal reparto con le proprie gambe assieme al marito, lasciando il neonato alla nonna e i medici di stucco. E' accaduto nel reparto di ostetricia e ginecologia del Cervello a Palermo, specializzato nelle gravidanze di pazienti col virus.

La donna asintomatica, e  'no vax' secondo quando riferiscono alcuni testimoni che l'hanno sentita durante il ricovero, ha partorito senza alcun problema, tanto che i medici l'avevano messa in uscita. Doveva attendere soltanto la consegna del certificato e l'ambulanza, che in casi come questi viene sanificata ogni qualvolta prende in carico un paziente positivo.

Secondo quanto raccontano medici e infermieri erano state già firmate le dimissioni. Ma ecco il colpo di scena. Il marito, senza indossare la mascherina, ieri sarebbe riuscito a raggiungere tramite un percorso secondario l'ingresso del reparto e la stanza della moglie. "Io sono positivo e posso entrare", avrebbe detto agli infermieri sconvolti per quanto stava accadendo.