SoleggiatoRoma27°
Capotreno aggredito a colpi di catene in stazione, i sindacati annunciano lo sciopero3Foto© milano.repubblica.it

Capotreno aggredito a colpi di catene in stazione, i sindacati annunciano lo sciopero

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Una nuova aggressione ai danni del personale a bordo di un treno regionale. Un capotreno di Trenord è stato picchiato martedì intorno alle 18 da quattro persone alla stazione di Belgioioso, in provincia di Pavia. L'aggressione, a bordo del treno 10780 Pavia-Codogno, è avvenuta a colpi di catena. Il dipendente Trenord ha riportato una frattura scomposta con diverse settimane di prognosi. È stato colpito appena si sono aperte le porte della carrozza in stazione. Il ferroviere è stato accerchiato da almeno quattro persone dopo una discussione verbale.

Per protesta contro l'ennesimo episodio di violenza al personale i sindacati di categoria hanno proclamato due ore di sciopero per oggi. Domenica 19 giugno si era verificata un'altra aggressione ai danni di un macchinista e un capotreno di Trenord, sempre nel Pavese ma a Mortara, con l'intervento dei carabinieri.

I due sono stati insultati e picchiati da un operaio 30enne ubriaco di origini romene. «Questo gravissimo atto - si legge in una nota sindacale - si aggiunge ad altri tre gravi episodi di aggressione successivi, in ordine temporale, ai noti fatti di Peschiera del Garda».