PioggerellaRoma14°
Brad Pitt malato, la prosopagnosia lo tiene chiuso in casa. «Nessuno mi crede, non riconosco i volti delle persone»8Foto© fanpage.it

Brad Pitt malato, la prosopagnosia lo tiene chiuso in casa. «Nessuno mi crede, non riconosco i volti delle persone»

, 9 notizie, 2 visualizzazioni

«Nessuno mi crede! Voglio incontrare un'altra persona che ne soffre». Con queste parole Brad Pitt si sfoga rivelando di essere malato di prosopagnosia, un grave deficit cognitivo-percettivo che rende chi ne è affetto incapace di riconoscere le facce delle persone note e, talvolta, perfino il proprio volto. La star di Hollywood, In un'intervista a GQ, ha sostenuto di soffrire del disturbo neurologico anche se nessun medico, al momento, glielo ha mai diagnosticato.

L'ex marito di Angelina Jolie ha anche confessando di temere di aver dato in passato l'impressione di essere «distaccato» per via del suo disturbo. Pitt sostiene di essere malato dal 2103, motivo per cui sono anni che trascorre la maggior parte del suo tempo in casa. Brad nel frattempo ha anche smesso di fumare: «Non ho la capacità di fumarne solo una o due al giorno. Non fa parte del mio modo di essere. Per me o tutto o niente. Mi butto a capofitto nelle cose. Ho perso i miei privilegi».

La prosopagnosia, o prosopoagnosia, è un deficit cognitivo-percettivo, che rende l'individuo interessato incapace di riconoscere le facce delle persone note e, talvolta, perfino il proprio volto, quando si guarda allo specchio od osserva una sua foto. Esistono due tipi di prosopagnosia: la prosopagnosia acquisita e la prosopagnosia congenita.