Massimo D'Alema - notizie

Massimo D'Alema - Ultime notizie e gli eventi nei media

Massimo D'Alema - Ultime notizie

Il Rosatellum passa al Senato. Cosa succede ora

Dopo il sì della Camera, i detrattori del Rosatellum bis affilano le armi in vista dell'iter in Senato, che nelle intenzioni della maggioranza dovrà essere rapido e indolore. È sempre più probabile...

4 giorni
Legge elettorale, diretta dalla Camera – Ok a terza fiducia, ostruzionismo delle opposizioni. M5s...

La Camera tira dritto per il secondo giorno consecutivo, nonostante le manifestazioni di piazza, e dà il via libera alla terza fiducia sulla legge elettorale dei nominati: l’Aula ha approvato l’art...

6 giorni
D'Alema: "Questa legge elettorale è una schifezza"

"Questa legge elettorale è una schifezza, diciamolo". Lo ha detto Massimo D'Alema che è a Palermo a sostegno di Claudio Fava. "Quando una maggioranza di 476 deputati su 630 ha paura del voto segret...

6 giorni
Legge elettorale, Governo incassa seconda fiducia con 308 sì e 81 no

Il governo ha incassato due fiducie sul Rosatellum bis. L'articolo uno della nuova legge elettorale è passato con 307 voti favorevoli, 90 contrari e 9 astenuti, mentre il secondo con 308 voti favor...

7 giorni
Legge elettorale, Bersani: “Avete mai sentito opposizione dire ‘comprendiamo’ la fiducia?”. E D’A...

“Il primo voto di fiducia è stato di 307 voti a favore. Ricordo che Berlusconi con 307 salì al Colle. Se Forza Italia in qualità di opposizione, se è opposizione, non ricorda questo vuol dire o che...

7 giorni
M5s, Scalfari: “E’ un partito in più. Non ha un programma e insulta tutti”. Poi al pubblico: “Non...

Giudizio al vetriolo quello espresso dal fondatore di Repubblica, Eugenio Scalfari, sul M5S. Ospite di Dimartedì (La7), il giornalista osserva: “Nelle democrazie funzionanti ci sono al massimo tre ...

7 giorni

Massimo D'Alema (Roma, 20 aprile 1949) è un politico e giornalista italiano, già Presidente del Consiglio dei ministri dal 21 ottobre 1998 al 25 aprile 2000, primo ed unico esponente del Partito Comunista Italiano (allora già disciolto) a ricoprire tale carica, nonché il primo ad esser nato dopo la fine della seconda guerra mondiale.