Roma
Zingaretti propone alla presidenza del Pd la sindaca di Marzabotto2Foto© huffingtonpost.it

Zingaretti propone alla presidenza del Pd la sindaca di Marzabotto

, 5 notizie, una visualizzazioni

Dietro di lei, un doppio messaggio. Valentina Cuppi, candidata da Nicola Zingaretti alla presidenza del Pd, è in prima battuta la sindaca di Marzabotto, «città - ha ricordato il segretario Dem - simbolo del sacrificio di tanti uomini e tante donne vittime dei crimini nazifascisti contro l’umanità». Ma Cuppi è anche una donna: con Anna Ascani e Debora Serracchiani potrebbe conquistare il vertice del partito. Una rottura rispetto a una forza politica che ad oggi ha sempre affidato la presidenza a uomini.

Da dieci anni nell’amministrazione comunale

Alle spalle una laurea triennale in Filosofia politica, una specialista in scienze filosofiche e un dottorato di ricerca in Scienze politiche, nonostante la sua giovane età - 37 anni - Cuppi non è nuova all’attività politica: da dieci anni fa parte dell’amministrazione comunale di Marzabotto, dove è stata eletta sindaca nel maggio scorso con il 71% dei voti, alla guida di una coalizione di centrosinistra.

Ha iniziato come consigliera con delega alla Pace, alla Memoria e nel secondo mandato, come Vicesindaco e Assessore, si è occupata anche di turismo, cultura, rapporti internazionali e comunicazione. Nel 2013 è stata candidata alla Camera per le liste di Sel.