Zenga e Crotone tra il Napoli e il titolo di campione d'inverno
Foto: www.lapresse.it

Zenga e Crotone tra il Napoli e il titolo di campione d'inverno

8 notizie, 2

Manca poco e sapremo quale sarà la squadra campione d'inverno. Nessun trofeo in bacheca, nessun titolo da festeggiare, ma chiudere in testa al giro di boa sarebbe comunque il coronamento di uno splendido anno solare per Hamsik e compagni, che con una vittoria chiuderebbero il 2017 raggiungendo quota 99 punti, record assoluto nella storia del Napoli.

Ma per farlo bisognerà superare l'ultimo ostacolo: il Crotone di Walter Zenga, avversario allo Scida nell'anticipo dell'ultima giornata del girone d'andata. Una squadra ostica quella calabrese, specie tra le mura amiche, per di più rinvigorita dalla cura Zenga che da quando è subentrato a Davide Nicola ha ridato fiducia all'ambiente, trovando anche un'importante vittoria interna contro il Chievo per 1-0, lo scorso 17 dicembre.

ZENGA ELOGIA SARRI - E proprio l'attuale tecnico del Crotone ha parlato ieri in conferenza stampa della sfida contro i partenopei, elogiando il loro stile di gioco e le qualità del tecnico Maurizio Sarri: "È un piacere giocare contro una squadra di campioni davanti a uno stadio pieno - ha detto l'ex portiere dell'Inter - motivo in più per scendere in campo con gioia. Da sempre io sono un tifoso di Sarri, altri al suo posto avrebbero mollato lui invece ha fatto un percorso straordinario e per questo lo stimo".

Fronte formazione Zenga perde Pavlovic per infortunio ed Ajeti per squalifica, con il ceco Simic (s...

    Leggere sul lapresse.it