Weinstein aggredito in un ristorante in Arizona

Weinstein aggredito in un ristorante in Arizona

10 notizie, 2

A 72 ore dalla protesta delle donne in nero contro le molestie sessuali alla premiazione dei Golden Globes, Harvey Weistein, l'uomo da cui lo scandalo è partito (il 5 ottobre scorso, grazie allo scoop del New York Times) è tornato protagonista sui media Usa grazie al video in cui un giovane lo prende a ceffoni e lo insulta. Le immagini, esclusiva del sito Tmz, sono state girato ieri sera in un ristorante di Scottsdale in Arizona.

Intorno alle 21 locali mentre Weinstein esce dal locale viene avvicinato da un giovane che gli rifila due manrovesci e lo insulta definendolo "piece of s***t" ("pezzo di m****a"). L'evento è avvenuto dopo che Weinstein aveva finito di cenare nel locale 'Elements' con un amico. Un ragazzo di mome Steve si è inizialmente avvicinato all'ex re Mida di Hollywood, ormai sinonimo di 'predatore sessuale serial' di decine e decine attrici e dipendenti nel corso di oltre 30 anni, chiedendogli di scattare una foto.

Il giovane ha raccontato che Weisntein era scontroso ed ha risposto di no. Quando poi i due sono usciti quasi contemporaneamente è avvenuta l'aggressione. Steve ha ammesso di "aver bevuto un po' troppo" e per questo di aver chiesto ad un amico di girare il video, cosa che che Weinstein e l'accompagnatore, si vede nelle immagini, cercano di impedire, meno preoccupati dei ceffoni e degli insulti del giovane.

Weinstein, che legalmente è stato aggredito...

    Leggere sul agi.it