Roma18°
Una mozione d’agosto per salvare la faccia con i No Tav. Così M5s cerca di limitare il danno4Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Una mozione d’agosto per salvare la faccia con i No Tav. Così M5s cerca di limitare il danno

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Nel giorno della grande marcia no Tav di Chiomonte, il Movimento 5 Stelle ribadisce ancora una volta la sua contrarietà all'alta velocità tra Torino e Lione. Lo fa con un annuncio in grande stile pubblicato sul blog pentastellato. Si legge: "Ieri al Senato è stata depositata la mozione del Movimento 5 Stelle che impegna il Parlamento a bloccare la realizzazione del Tav Torino-Lione". Un progetto che i grillini definiscono "vecchio, inutile e dannoso". Per boicottarlo, i 5 Stelle fanno capire di essere disposti a tutto.

"La mozione - prosegue il post - afferma senza misure che occorre escludere la prosecuzione delle attività connesse alla realizzazione dell'opera".

Inoltre, per i pentastellati, è necessario "avviare, in sede parlamentare, un percorso immediato per stabilire "due obiettivi: da un lato "la cessazione delle attività relative al progetto per la realizzazione e gestione della sezione transfrontaliera del nuovo collegamento ferroviario Torino-Lione".