Roma
Tutela Monte Bianco, l'Italia protesta con la Francia2Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Tutela Monte Bianco, l'Italia protesta con la Francia

, 6 notizie, 2 visualizzazioni

Ma cosa ha provocato questa guerra (diplomatica) su un confine che passa tra i ghiacci a oltre 4.000 metri di quota? Il 27 giugno del’anno scorso i comuni di Chamonix e Saint Gervais (versante francese della montagna) hanno emesso un’ordinanza congiunta per vietare attività di parapendio su una «fetta» di territorio comprendente anche una zona che ricade sotto la sovranità italiana.

In particolare il rifugio Torino, la punta Helbronner e una parte della Skyway, la funivia che sale versoi la vetta del Bianco. Atto unilatetrale, quello dei due comuni transalpini, che per quanto non avallato dalle autorità centrali di Parigi aveva subito provocato le proteste da parte italiana.

Tra queste una interrogazione del parlamentare di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida, messa all’ordine del giorno di Montecitorio solo a metà ottobre, 16 mesi dopo i fatti. A questo episodio si è aggiunto due settimane fa una direttiva della prefettura dell’Alta Savoia che ha introdotto alcune norme di tutela del massiccio, estese ancora una volta al territorio oggetto della contesa.