Trump riceve Macron: “L’accordo con l’Iran è un disastro”. Ma il francese: “Tutto è possibile”
Foto: www.ilsole24ore.com

Trump riceve Macron: “L’accordo con l’Iran è un disastro”. Ma il francese: “Tutto è possibile”

10 notizie, 4

Con il presidente francese Emmanuel Macron "pensiamo di aver trovato soluzioni" a una serie di questioni. Così Donald Trump durante la bilaterale con l'omologo francese alla Casa Bianca. Sul tavolo ci sono l'Iran, la Siria, i dazi. E' il capitolo Teheran quello che preme di più al tycoon. Quell'accordo sul nucleare tanto voluto da Obama che a lui proprio non va giù: "Un disastro, folle e ridicolo" ha ribadito oggi a Macron.

Lasciando però intendere una possibile intesa con Parigi: "E' un accordo necessario per la sicurezza del Medioriente" ha ribadito Macron, tendendo però la mano a Trump: "E' una questione importante, ma dobbiamo riferirci ad una visione più ampia, che riguarda la sicurezza dell'intera regione- ha detto- "quello che vogliamo fare è contenere l'Iran e la sua presenza nella regione".

Parole a cui il tycoon ha così replicato: "Potremo almeno avere una accordo tra di noi molto presto". E a conferma dell'ottima relazione tra lui e il presidente francese: "E' un peccato che non siamo solo noi due a negoziare per il resto del mondo". Entro il 12 maggio Trump deve decidere se mantenere congelate le sanzioni draconiane contro l'Iran che l'Occidente ha rimosso dal gennaio 2016, quando è entrato in vigore l'accordo sul nucleare.

Il leader statunitense ha minacciato di uscire dall'intesa se gli alleati Ue non la ritoccheranno in modo da rendere più stringenti i vincoli...

    Leggere sul rainews.it