SoleggiatoRoma
Torture a un detenuto, arrestati agenti penitenziari Reggio Calabria4Foto© repubblica.it

Torture a un detenuto, arrestati agenti penitenziari Reggio Calabria

, 7 notizie, una visualizzazioni

L’inchiesta ha ricostruito i fatti avvenuti lo scorso 22 gennaio. Gli agenti sono finiti ai domiciliari e accusati di tortura e lesioni personali aggravate. Il comandante del reparto avrebbe invece cercato di compromettere le indagini con una serie di atti falsi

Spogliato, pestato e torturato. È il trattamento subito da un detenuto della casa circondariale Panzera di Reggio CalabriaCalabriaCalabria . Dopo la denuncia dei familiari di alcuni reclusi napoletani, la procura della Repubblica ha affidato le indagini alla squadra Mobile che ha ricostruito quello che è accaduto il 22 gennaio di quest’anno all’interno del carcere.

L’inchiesta ha accertato la responsabilità del comandante del reparto e di sei agenti penitenziari, finiti agli arresti domiciliari. Per altri due è scattata l’interdizione della sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio. I sei agenti sono accusati di tortura e lesioni personali aggravate.