Roma23°
Tar, stop ad annullamento playout B© ansa.it

Tar, stop ad annullamento playout B

, 5 notizie, una visualizzazioni

Lo spareggio salvezza tra Foggia e Salernitana si deve giocare: lo dice il Tar del Lazio, che ha accolto il ricorso dei pugliesi contro la decisione della Lega Serie B di mandarli direttamente in Serie C, annullando il playout previsto tra quartultima e quintultima, dopo la retrocessione per illeciti amministrativi del Palermo.

La vicenda però è tutt’altro che chiusa: si tratta solo di una decisione cautelare, con l’udienza collegiale fissata l’11 giugno. E si attende ancora la decisione della Corte federale d’appello sul processo del Palermo (tra oggi e domani) e il parere del Collegio di garanzia sulla nuova classifica (a inizio settimana prossima). Nel frattempo che si fa, si gioca o non si gioca?

Bisognerà aspettare almeno la settimana prossima per capirlo.

Incredibile, ma bastava avere un po’ di buonsenso per capire che retrocedendo il Palermo all’ultimo posto, come ha fatto il tribunale federale, il Foggia inizialmente finito terz’ultimo avrebbe guadagnato una posizione in graduatoria e quindi il diritto a disputare lo spareggio salvezza contro la quint’ultima, cioè la Salernitana.