Striscia la Notizia, insulti razzisti alla velina di colore. Mirigliani, organizzatrice di Miss Italia: “Scelta di Ricci giusta. A noi capitò con Denny Mendez”

Striscia la Notizia, insulti razzisti alla velina di colore. Mirigliani, organizzatrice di Miss Italia: “Scelta di Ricci giusta. A noi capitò con Denny Mendez”

8 notizie, 3

“Miss Italia e Striscia la notizia raccontano chi sono le nuove cittadine italiane”. Ne è convinta Patrizia Mirigliani, organizzatrice di Miss Italia, di fronte alle dichiarazioni polemiche della terza classificata al Concorso 2017, Samira Lui, e rispetto ai rigurgiti razzisti apparsi sui social appena la produzione della trasmissione di Canale 5 ha mostrato le nuove veline, una delle quali è la bionda di colore Mikaela Naeze Silva.

“La scelta di Ricci è giusta e contemporanea. La condivido pienamente”, spiega la figlia dello storico patron Enzo Mirigliani al FQMagazine. “Noi già nel 1996 eleggemmo la 19enne Denny Mendez come Miss Italia, ragazza originaria della Repubblica Domenicana. La giuria si divise, alcuni giurati presero le distanze, come del resto certa stampa italiana, però all’estero quella vittoria venne vista di buon occhio e lodata per l’apertura multietnica che significava.

Fu un importante segnale di cambiamento sociale e culturale del nostro paese che in qualche modo anticipammo nei tempi. Ma soprattutto voglio sottolineare che Denny aveva tutte le carte in regole per vincere perché aveva la cittadinanza italiana come da regolamento”.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it