Roma17°
Strage di Castelmagno: cinque giovani vite spezzate e la fine dei sogni di Elia, Nicolò, Samuele, Camilla e Marco4Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Strage di Castelmagno: cinque giovani vite spezzate e la fine dei sogni di Elia, Nicolò, Samuele, Camilla e Marco

, 4 notizie, 6 visualizzazioni

Cinque ragazzi. Uniti nella passione per la montagna. Amici come si può essere soltanto nell’adolescenza, quando si condividono sogni, progetti e piccoli tormenti e ci si confida a ogni ora, per superare gli ostacoli quotidiani che sembrano insormontabili. Così erano Marco, Camilla, Elia, Nicolò e Samuele. Morti, insieme, nel tragico incidente a Castelmagno.

Dopo essere andati ad ammirare lo spettacolo delle stelle. «Oggi e per molti oggi ancora - scrive il professor Fulvio Romano – non si potrà fare a meno di pensare a quei ragazzi innamorati della montagna e della bellezza del cielo stellato cui sono stati spenti gli occhi».

Incidente nel Cuneese, la ricostruzione e il luogo dove l'auto è uscita fuoristrada

Elia Martini aveva 14 anni. «Elia era un ragazzino bravissimo, educatissimo e un ottimo pescatore, sono profondamente addolorato – dice Giacomo Pellegrino, presidente della Federazione provinciale di Pesca sportiva, vicesindaco di Fossano e assessore alle Frazioni -. Era tesserato per la società Mondo Nuovo di San Sebastiano, un vero appassionato e una grande promessa per questo sport». Aveva appena concluso il primo anno all’Istituto superiore Vallauri di Fossano.