Roma20°
Sciopero dei metalmeccanici, a Napoli aprono il corteo le donne della Whirlpool10Foto© ilpost.it

Sciopero dei metalmeccanici, a Napoli aprono il corteo le donne della Whirlpool

, 16 notizie, una visualizzazioni

Una doccia fredda, l’ennesima, arriva per il governo dai dati dell’economia italiana. Nel giorno dello sciopero dei metalmeccanici - con cortei a Milano, Firenze e Napoli - brutte notizie arrivano dall’Istat. Il fatturato dell’industria - spiega l’Istituto nazionale di statistica - diminuisce in termini congiunturali dell′1%, registrando il primo calo dall’inizio dell’anno, e su base annua perde lo 0,7% nei dati corretti per il calendario. Anche gli ordinativi risultano in flessione sia su base mensile (-2,4%) che annua (-0,2% nei dati grezzi).

Continua ad andare molto male l’industria italiana dell’auto, che ad aprile 2019 perde l′8,6% rispetto al 2018, dopo il -17,8% di marzo. La flessione è del 9,3% per il mercato interno e del 7,4% per quello estero. Per gli ordini la contrazione è maggiore e raggiunge il -11,6%, -9,4% sul mercato interno e -14,4% su quello estero.

Sciopero di otto ore, oggi, dei metalmeccanici e tre manifestazioni in contemporanea a Milano, Firenze e Napoli, promosse da Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm-Uil, per chiedere a governo e imprese di mettere al centro il lavoro, l’industria, i salari, i diritti. Tra crisi industriali e vertenze, da Whirlpool all’ex Ilva, il sindacato calcola che il numero dei lavoratori a rischio “va dagli 80.000 ai 280.000”. Ad aprire il corteo di Napoli sono gli operai della Whirlpool di via Argine.