Scandalo Oxfam, si dimette la numero 2 della ong: “Mi vergogno”. Commissione Ue: “Tolleranza zero o tagliamo i fondi”
Foto: www.adnkronos.com

Scandalo Oxfam, si dimette la numero 2 della ong: “Mi vergogno”. Commissione Ue: “Tolleranza zero o tagliamo i fondi”

7 notizie, 2

Lo scandalo dei festini organizzati con ragazze in miseria di Haiti fa cadere la prima testa ai vertici di Oxfam. Dopo l’indagine interna che ha portato al licenziamento di quattro persone e alle dimissioni di altre tre, Penny Lawrence, numero due della ong, ha rassegnato le dimissioni per il comportamento dello staff svelato da un’inchiesta del Times. Lawrence era la direttrice del programma per la ripresa di Haiti al tempo dei fatti.

“Sono molto triste di annunciare che mi sono dimessa da vice direttrice di Oxfam Gb – si legge nella dichiarazione – negli ultimi giorni abbiamo saputo che preoccupazioni sono state sollevate sul comportamento del nostro staff in Ciad e ad Haiti, su cui non abbiamo agito in modo adeguato“. “Come direttrice del programma a quel tempo, mi vergogno che questo sia accaduto sotto la mia supervisione e me ne assumo totale responsabilità”, ha aggiunto.

Leggere sul ilfattoquotidiano.it