Roma20°
Sandra Milo: mi ha chiamata Conte e ho interrotto lo sciopero della fame3Foto© ilfattoquotidiano.it

Sandra Milo: mi ha chiamata Conte e ho interrotto lo sciopero della fame

, 4 notizie, una visualizzazioni

Aveva iniziato da pochi giorni uno sciopero della fame Sandra Milo. Una protesta che l’attrice, 87 anni, aveva scelto di fare per porre l’attenzione sugli autonomi, le partite Iva, gli artisti e gli operatori del mondo dello spettacolo, che stanno vivendo un momento drammatico a causa della pandemia. Ma una telefonata del premier Conte ha interrotto il digiuno. Lo ha rivelato proprio lei, ai microfoni di «Un Giorno da Pecora», la trasmissione di Rai Radio1 dove aveva annunciato l’inizio della sua protesta.

A Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, che conducono la trasmissione, oggi ha rivelato: «Ieri mi è successa una cosa bellissima. Mi arriva una chiamata e dall’altra parte un uomo mi dice: sono Giuseppe Conte. Io pensavo fosse uno scherzo e Conte mi ha dato il numero del centralino di Palazzo Chigi dove chiamarlo: era davvero il premier».

«È stato emozionante, bellissimo — ha proseguito l’attrice — ho pensato che per una volta la politica avesse ritrovato un volto umano». A quel punto, la telefonata inattesa si è rivelata utile per parlare delle questioni che stanno a cuore all’attrice. «Ho detto che noi autonomi abbiamo dei problemi insostenibili e gli ho proposto di trovare una soluzione possibile».