Roma29°
Salvini, a luglio chiude il Cara Mineo3Foto© huffingtonpost.it

Salvini, a luglio chiude il Cara Mineo

, 5 notizie, una visualizzazioni

Negli anni ’80 gli echi degli ultimi rantoli della guerra fredda arrivano anche nelle campagne della profonda provincia siciliana, in quei territori che dalla provincia di Catania si diradano poi verso gli Iblei ed il Mediterraneo.

Qui arrivano le testate nucleari ospitate presso la base di Comiso, con annesse proteste e manifestazioni che infiammano la Sicilia orientale, poco più a nord nel 1985 ha luogo a Sigonella una delle notti più lunghe dell’Italia repubblicana, quella dove i Carabinieri circondano le forze statunitensi per prendere in consegna i dirottatori della nave Achille Lauro.

È in questo periodo che viene progettato un residence per i militari presenti in questo angolo dell’isola: si sceglie, in particolare, un grande appezzamento di terreno all’interno del comune di Mineo, un punto logistico favorevole ai bordi della statale che collega Caltagirone con Catania e dunque raggiungibile facilmente sia da Sigonella che dal capoluogo etneo.