Roma16°
Sabrina Beccalli, umane le ossa trovate nella sua auto3Foto© lastampa.it

Sabrina Beccalli, umane le ossa trovate nella sua auto

, 9 notizie, 6 visualizzazioni

Per quasi un mese si è pensato che i resti trovati in quella Fiat Panda fossero di un cane. Anche se di quel cane non si riusciva a individuare il proprietario.

Ora, dopo le prime analisi eseguite all'Istituto di medicina legale di Milano dalle anatomopatologhe Cristina Cattaneo e Debora Mazzarelli, è emerso che quei resti carbonizzati rinvenuti nel sedile posteriore della vettura potrebbero essere di Sabrina Beccalli, la 39 enne di Crema scomparsa il giorno di Ferragosto e per la cui scomparsa è in carcere, nella casa circondariale di Monza, l’amico Alessandro Pasini.

La svolta è arrivata in queste ore, dopo che le due esperte sono state incaricate di analizzare i resti dal sostituto procuratore della Repubblica di Cremona, Lisa Saccaro, di eseguire la perizia su una trentina di piccole ossa e lembi di tessuto.