Roma
Ruby ter: Guerra e Sorcinelli rinunciano a interrogatori3Foto© milano.repubblica.it

Ruby ter: Guerra e Sorcinelli rinunciano a interrogatori

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Avevano annunciato più volte davanti alle telecamere di voler raccontare la "loro verità" in aula. Ma oggi si capisce che nessun imputato del processo Ruby Ter ha intenzione di parlare ora davanti ai giudici, e men che meno di farsi interrogare in aula.

E non hanno proprio interesse a farlo le ormai 'ex olgettine', dopo che il Tribunale con un'ordinanza, quasi un mese fa, ha di fatto cancellato dal dibattimento i verbali delle loro deposizioni rese come testimoni nei processi Ruby e Ruby bis, quando avevano portato la versione delle "cene eleganti" al posto del "bunga-bunga".

Così dopo la rinuncia di Marysthell Polanco, l'ex "fedelissima" delle serate di Arcore con Silvio Berlusconi e che più volte aveva annunciato di essere pronta a dire la "verità" con dichiarazioni spontanee, oggi si è saputo che anche Barbara Guerra e Alessandra Sorcinelli, che in più occasioni nelle ultime settimane avevano attaccato l'ex premier, sono ritornate sui loro passi.