Roma11°
Roma, mamma cinghiale e i suoi cuccioli uccisi in un parco all’Aurelio: la polizia spara agli animali2Foto© huffingtonpost.it

Roma, mamma cinghiale e i suoi cuccioli uccisi in un parco all’Aurelio: la polizia spara agli animali

, 7 notizie, 3 visualizzazioni

Un brutale omicidio quello messo in atto dalla polizia che, a Roma, ha ucciso sei cuccioli di cinghiale e la loro mamma. A insorgere non solo le associazioni animaliste, ma anche i cittadini che puntano il dito contro l’Ama, la società che gestisce per conto dell'ente Roma Capitale, suo socio unico, la raccolta, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti, che raccoglie a singhiozzo.

Gli agenti si sono presentati nel giardino Mario Moderni in via della Cava Aurelia, a poco più di un chilometro da piazza San Pietro, dove erano rimaste imprigionate le bestiole e hanno fatto fuoco. I corpi degli animali sono stati portati via su dei camion con scritta: "Materiale destinato all'eliminazione".

Tutto ha avuto inizio nella mattinata di giovedì scorso, 15 ottobre, quando la famigliola di cinghiali, la mamma e i suoi 6 cuccioli, attirati probabilmente dai cestini zeppi di rifiuti, erano entrati nel giardino Mario Moderni, in via della Cava Aurelia, in cerca di cibo. Un luogo lontano dalla strada trafficata che la mamma aveva forse pensato fosse sicuro per la sua prole.